Finanza Straordinaria

Le operazioni di finanza straordinaria si distinguono da quelle ordinarie in quanto implicano modifiche significative nella dimensione e nella composizione del passivo della società.

ACF fornisce supporto alle aziende mediante i seguenti servizi:

  1. Operazioni Straordinarie (information memorandum)

ACF ha l’obiettivo, attraverso la redazione del piano industriale, di contribuire e perfezionare la qualità della strategia societaria e finanziaria dell’impresa ed indirizzare i successivi piani operativi per accompagnare le imprese stesse a migliorare le proprie performance.

Il business plan per le operazioni straordinarie è un documento che analizza il passato dell’impresa, l’analisi del settore e dei principali concorrenti di riferimento ed illustra le intenzioni del management relative alla strategia societaria prospettica dell’azienda, le azioni che saranno realizzate per il raggiungimento degli obiettivi e l’evoluzione dei risultati attesi per migliorare il proprio merito di credito su un orizzonte temporale di 5 esercizi. L’impairment test e la fairness opinion saranno alcuni degli output.

ACF, grazie alla sua ventennale esperienza, supporta l’azienda nelle seguenti fasi:

  1. Analisi di fattibilità dell’operazione;
  2. Elaborazione del piano strategico (dell’eventuale conferente e/o della conferitaria);
  3. Assistenza alla richiesta di fonti finanziarie per la conferente e per la conferitaria;
  4. Presentazione e discussione del piano.

Il servizio è implementato dall’affiancamento di un network di professionisti di comprovata competenza ed esperienza per tutto ciò che afferisce a:

  • Assistenza legale per la redazione di accordi di ristrutturazione ai sensi degli articoli 67, 182, 161 L.F. e di accordi bilaterali in bonis;
  • Assistenza fiscale e societaria in eventuali operazioni straordinarie;
  • Ricerca partner industriali e finanziari;
  • Consulenza strategica: analisi del posizionamento competitivo e definizione dei piani strategici e operativi;
  • Ricerca di temporary manager.

Le aziende target per queste operazioni sono:

  • Aziende avviate nelle quali la pianificazione deve valutare l’impatto di scelte societarie su una struttura aziendale già consolidata;
  • Aziende che stanno effettuando “importanti” investimenti, a seguito di una variazione nella strategia, tali da comportare un cambiamento sostanziale nella struttura patrimoniale – finanziaria;
  • Aziende che necessitano di un’analisi della fattibilità finanziaria e dell’attrattività economica di una operazione straordinaria;
  • Aziende che vogliono quantificare gli effetti delle strategie definite;
  • Aziende che vogliono un giudizio critico sul proprio modello di business in seguito a situazioni di crisi di mercato e finanziarie.

 

  1. Valutazione d’azienda

La valutazione d’azienda è una metodologia con la quale si determina il valore economico di un’azienda o di un ramo aziendale.

Fin dagli ultimi anni Novanta, ACF assiste l’azienda nel determinare il valore economico dell’azienda stessa, dato importante nel caso si profilino operazioni straordinarie quali fusioni, acquisizioni, cessioni, quotazioni.

Tale analisi, infatti, permette di individuare un corrispettivo di riferimento per la compravendita o un valore teorico indicativo per la ricerca di partner o per procedere ad altre operazioni di finanza straordinaria o semplicemente per determinare il valore economico della azienda da condividere con la proprietà.

Dopo aver raccolto tutta la documentazione necessaria all’elaborazione della valutazione, ACF sviluppa il lavoro in sei fasi:

  1. Analisi economico finanziaria storica;
  2. Determinazione del valore economico con i principali metodi di valutazione;
  3. Presentazione e discussione del piano;
  4. Cura di eventuali modifiche;
  5. Assistenza alla negoziazione della cessione/acquisto;
  6. Attestazione valutazione di stima.

Grazie alla partnership con professionisti di elevata esperienza e professionalità, il servizio diventa integrato per tutto ciò che si riferisce a:

  • Assistenza legale per la redazione degli accordi ovvero assistenza alle fasi negoziali;
  • Assistenza fiscale e societaria in termini di impatto fiscale e societario;
  • Ricerca partner industriali e finanziari.

Le aziende potenzialmente interessate a produrre questa valutazione sono:

  • Le aziende avviate nelle quali la proprietà vuole determinare l’impatto in termini di creazione del valore economico delle scelte finanziarie e di investimento su una struttura aziendale già consolidata;
  • Le aziende che stanno effettuando “importanti” investimenti, a seguito di una variazione nella strategia, tali da comportare un cambiamento sostanziale della struttura patrimoniale – finanziaria e quindi del valore economico aziendale;
  • Le aziende che necessitano di un’analisi della fattibilità finanziaria e dell’attrattività economica della società o di un ramo aziendale;
  • Le aziende che vogliono quantificare gli effetti delle strategie definite a livello di valutazione economica della propria realtà aziendale;
  • Le aziende che intendono presentarsi a potenziali finanziatori esterni, investitori, partner;
  • Le aziende che vogliono effettuare operazione di finanza straordinaria e vogliono conoscere il valore economico della propria azienda.

 

 

 

  1. Internazionalizzazione

ACF è in grado di affiancare le imprese interessate ad internazionalizzare il business stabilendo sedi operative e commerciali all’estero, anche mediante joint venture con Società straniere.

In particolare, la linea di servizi “Internazionalizzazione” consente di ottenere finanziamenti agevolati che coprono le spese per:

 

Il servizio è integrato dall’affiancamento di un network di professionisti di comprovata esperienza per tutto ciò che afferisce a:

  • Assistenza legale per l’affiancamento alla costituzione della Società estera;
  • Assistenza fiscale e societaria;
  • Ricerca partner industriali e finanziari, pubblici e privati;
  • Consulenza strategica per l’analisi del posizionamento competitivo e la definizione dei piani strategici e operativi;
  • Ricerca di temporary manager in loco.

Sono soggetti beneficiari le imprese italiane artigiane, industriali, commerciali, di servizio compresi i settori turistico-alberghiero e i loro consorzi. La legge si rivolge prioritariamente a società miste (ma non solo) di piccole, medie e grandi dimensioni.

 

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.