25.09.20 ore 16.43

EUROPEAN RESEARCH AND INNOVATION DAYS: IL FUTURO DELL’INNOVAZIONE NELLE MANI DEGLI INNOVATORI

Tra il 22 e il 24 settembre, il team di IBS a Bruxelles ha preso parte alla prima edizione interamente digitale degli European Research and Innovation Days, organizzati dalla Commissione Europea per portare avanti la pianificazione strategica del programma Horizon Europe, oltre che per elogiare gli esempi di eccellenza della ricerca e innovazione a livello europeo.

L’evento ha virtualmente riunito i leader mondiali dell’industria, della finanza, del mondo accademico e della comunità imprenditoriale per discutere e plasmare il futuro panorama della R&I, affrontando temi chiave di attualità quali la ricerca medica in risposta alla pandemia di Covid-19, la digitalizzazione, la transizione verde, la cooperazione internazionale e il futuro della R&I europea nella programmazione 2021-2027. La prima giornata è stata aperta da Mariya Gabriel, commissario europeo per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, insieme al Direttore Generale di DG RTD Jean-Eric Paquet, che hanno presentato la cerimonia di consegna dei Report finali sulle missioni dell’UE (lotta contro il cancro; adattamento al cambiamento climatico; vivere in città più verdi; garantire la salute del suolo; proteggere i nostri oceani).

Al cuore dell’evento è stata la discussione sul futuro di Horizon Europe, il prossimo programma quadro per la ricerca e innovazione dell’UE (2021-2027), che ha recentemente visto la riduzione del proprio budget da una proposta iniziale di €100 miliardi agli attuali €80 miliardi.

Non poteva mancare il focus sullo European Green Deal, il documento di policy pubblicato lo scorso dicembre dalla Commissione Von der Leyen, con l’obiettivo di raggiungere un’Europa climaticamente neutra entro il 2050 attraverso una transizione verde e giusta. La R&I, ha sottolineato Paquet, avrà un ruolo fondamentale nel perseguimento di questi ambiziosi obiettivi.

Una serie di panel si è poi concentrata sul Consiglio europeo per l’innovazione (EIC), il cui obiettivo è quello di identificare, sviluppare e “scalare” le innovazioni rivoluzionarie e dirompenti. Lanciato come pilota da 3 miliardi di euro nel 2018, sarà pienamente istituito nel 2021 come una delle principali novità di Horizon Europe. Il progetto pilota EIC (precedentemente conosciuto come “Strumento per le PMI”) ha già sostenuto molte delle startup più innovative d’Europa, PMI e ricercatori, con finanziamenti semplificati e agili, dalla ricerca avanzata alla scala commerciale. Ha aperto la strada a servizi di consulenza e supporto alle imprese, investimenti azionari attraverso il nuovo fondo EIC e nuove modalità di gestione dei finanziamenti con i primi gestori del programma EIC. Inoltre, sta svolgendo un ruolo critico nel sostenere le start-up e le PMI nella ripresa economica europea dopo la crisi del Covid-19.

Per maggiori informazioni, contattaci subito!

Tel: +39 030 3666601

Whatsapp: +39 328 8891617

oppure

Compila il form per essere contattato

L'azienda ha in previsione investimenti?
No


Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.