7.04.20 ore 13.19

Credito d’Imposta Fiere Internazionali

Obiettivo

Migliorare il livello e la qualità dell’internazionalizzazione delle PMI italiane.

Operatività geografica

Tutta Italia

Ente gestore

Agenzia delle entrate, Ministero dello sviluppo economico

Beneficiari

PMI, regolarmente iscritte al Registro delle imprese e con sede operativa sul territorio nazionale, operanti in tutti i settori, non in procedura di liquidazione o concorsuale.

Interventi ammissibili

Spese sostenute per la partecipazione fiere internazionali di settore dal 1 gennaio 2019 al 31 Dicembre 2020 inserite nell’elenco predisposto dal Mise con apposito decreto.

Agevolazione

Credito d’imposta, ripartito in tre quote annuali di pari importo, utilizzabile in compensazione e attribuito nella misura del 30% delle spese eleggibili, fino a un massimo di 60.000 € per azienda.

Spese ammissibili

Possono rientrare tutte le spese sostenute dall’impresa per la partecipazione a manifestazioni fieristiche di settore, di carattere internazionale, ossia svolte fuori dai confini nazionali, ad esempio:

  • spese per l’affitto degli spazi espositivi
  • spese per l’allestimento dei medesimi spazi,
  • costi per le attività pubblicitarie, di promozione e di comunicazione connesse allapartecipazione.

Criteri di selezione e tempistiche

L’ammissione al beneficio avverrà attraverso la prenotazione dei fondi secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande secondo modalità definite da definire attraverso apposito decreto del Mise.

Risorse

5.000.000 € per il 2020

Regime e cumulabilità

De minimis, non cumulabile sulle medesime voci di spesa

 

Per maggiori informazioni contatta subito un nostro esperto!

Tema di interesse:

 

 



Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.