8.04.19 ore 17.00

Bandi Linea Internazionalizzazione e Innodriver: al via la seconda edizione

 La Regione Lombardia dà il via alla seconda edizione dei Bandi Linea Internazionalizzazione e Innodriver.

Linea internazionalizzazione

Da maggio ripartirà Linea internazionalizzazione: un’iniziativa della Regione Lombardia per le piccole e medie imprese che intendono rafforzare la propria presenza sui mercati esteri.

Chi può richiedere la Linea Internazionalizzazione

Hanno accesso al Bando le Piccole e Medie Imprese:
  • iscritte e attive al Registro delle Imprese da almeno 24 mesi
  • sede operativa in Lombardia

Spese ammissibili

Il progetto agevola le imprese in varie tipologie di progetti, grazie a un fondo di 13 milioni di euro.

 

Le spese ammissibili sono:
  • Sviluppo del brand all’estero
  • Comunicazione e advertising per i nuovi prodotti o brand su mercati esteri
  • Partecipazioni a fiere internazionali in Italia e all’estero
  • Istituzione di show-room/spazi espositivi per la promozione di prodotti e brand su mercati internazionali
  • Consulenze in materia fiscale, doganale, strategica, diritto commerciale internazionale, amministrativo e gestionale
  • Consulenze per la strutturazione di un modello aziendale di rete di vendita o post-vendita nel paese target e/o per la costituzione di joint venture con partner internazionali
  • Traduzione e interpretariato
  • Certificazioni estere per promuovere i prodotti
  • Traduzione di materiale informativo
  • Certificazioni per l’ottenimento dello status di Operatore Economico Autorizzato
  • Commissioni per garanzie fideiussoria
  • Spese per il personale dipendente impiegato nel progetto di internazionalizzazione fino a un massimo del 30% del totale delle spese ammissibili
  • Costi indiretti calcolati forfettariamente fino a un massimo del 15% delle spese di personale.
Il progetto prevede, inoltre, la concessione di un finanziamento a tasso zero, fino all’80% delle spese ammissibili.
L’importo minimo del finanziamento è di 50 mila euro, il massimo di 500 mila euro.
L’agevolazione verrà erogata in due tranche: 50% massimo alla sottoscrizione del contratto e il resto al saldo, con una prima tranche di fondi di 7 milioni di euro.

Innodriver

giugno sarà di nuovo il tempo di Innodriver.
Il Progetto di Regione Lombardia con l’obiettivo di supportare le MPMI nella loro spinta allo sviluppo attraverso le acquisizioni di materiali tecnologici e i processi di brevettazione.
Si tratta di un’iniziativa di Regione Lombardia nell’ambito del FESR 2014 – 2020, che ora sta per essere riproposta.
Il bando vuole sostenere le imprese nell’ambito della ricerca tecnologica e nei depositi dei brevetti per nuovi prodotti e servizi.
Gli aiuti sono di 11 milioni di euro come contributo a fondo perduto, inseriti nel Programma Operativo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale- FESR 2014-2020, suddivisi in tre sezioni:
  • 7,4 mln/€ misura A – Collaborazione tra PMI e centri di ricerca
  • 600k/€ misura B– Supporto alle proposte che hanno ottenuto il “Seal of Excellence” nella fase 1 “strumento per le PMI” di Horizon 2020
  • 3 mln/€ misura C– Supporto ai processi di brevettazione


Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.