26.06.18 ore 14.20

SME Instrument

Il nuovo SME Instrument è stato lanciato il 27 ottobre 2017 nell’ambito dell’ultimo Work Programme per il periodo 2018-2020 del programma Ue di Ricerca ed Innovazione Horizon 2020.

Insieme ad altri bandi e strumenti, quali Fast Track to Innovation (FTI), Future and Emerging Technologies (FET) Open e Horizon Prizes, SME Instrument è stato ricondotto nel nuovo progetto pilota dello European Innovation Council (EIC Pilot), al fine di fornire uno “sportello unico” per il finanziamento degli innovatori europei.

Qual è la dotazione dello SME Instrument?

Attraverso una dotazione finanziaria di circa 1.6 miliardi di euro, SME Instrument offre agli imprenditori più brillanti d’Europa la possibilità di crescere attraverso finanziamenti a supporto di innovazioni di prodotto, di servizio o di processo che abbiano il potenziale di creare mercati completamente nuovi o di rivoluzionare quelli esistenti.

A quali soggetti e a quali progetti è rivolto SME Instrument?

Le PMI altamente innovative con una chiara ambizione commerciale e un potenziale di crescita e di internazionalizzazione elevati sono l’obiettivo principale. Nel nuovo SME Instrument non vi sono argomenti predefiniti: solo le idee migliori e di maggiore impatto riceveranno sostegno. Nel periodo 2018-2020 si prevede che lo strumento arrivi a supportare circa 4000 PMI.

Quale supporto viene fornito e in quali fasi si articola?

Fase 1 – Feasibility assessment

Obiettivo: esplorare e valutare la fattibilità tecnica e il potenziale commerciale di un’innovazione rivoluzionaria che un’azienda vuole commercializzare.

Tipo di attività: valutazione del rischio, progettazione o studi di mercato, esplorazione della proprietà intellettuale con l’obiettivo di immettere sul mercato un nuovo prodotto, servizio o processo, eventualmente mediante un’applicazione innovativa di tecnologie, metodologie o processi aziendali esistenti.

Importo: importo forfettario di 50.000 euro (per progetto e non per impresa partecipante).

Durata: Circa 6 mesi

Risultato: Il risultato atteso è uno studio di fattibilità (tecnica e commerciale) che comprenda un piano aziendale.

Se a fronte dello studio l’idea progettuale proposta ha il potenziale per essere sviluppata fino al livello di maturità per l’accesso al mercato, le PMI possono richiedere il sostegno della Fase 2.

Fase 2 – Innovation project

Obiettivo: progetti di innovazione sostenuti da un piano aziendale solido e strategico.

Tipo di attività: prototipazione, miniaturizzazione, ampliamento di scala, progettazione, verifica delle prestazioni, dimostrazione, sviluppo di linee pilota, convalida per la prima applicazione commerciale ed altre attività volte ad approntare l’innovazione per ulteriori investimenti e per il lancio sul mercato.

Importo: da 500.000 a 2,5 milioni di euro (fino al 70% dei costi ammissibili).

Durata: Da 1 a 2 anni circa

Risultati: lo sviluppo di un prodotto, processo o servizio altamente innovativo, pronto a conquistare il mercato; un piano di innovazione aziendale che comprenda una strategia dettagliata di commercializzazione e un piano di finanziamento in vista del lancio sul mercato (ad esempio, su come attrarre investitori privati).

Coaching
In parallelo durante le Fasi 1 e 2 sono offerte attività di coaching da coach aziendali esperti, selezionati attraverso la rete Enterprise Europe Network (EEN). Attraverso queste attività si mira a:

  • rafforzare la capacità di innovazione dell’impresa;
  • allineare il progetto alla strategia di sviluppo aziendale individuata;
  • sviluppare l’impatto commerciale/economico e la sostenibilità a lungo termine;
  • ottenere l’accesso a finanziamenti di follow-on.

Fase 3 – Business acceleration

Al fine di facilitare lo sfruttamento commerciale delle attività di innovazione risultanti dalla fase 1 o dalla fase 2, lo SME Instrument propone una serie di attività e servizi addizionali.
Si tratta di attività di accelerazione che mirano ad aumentare la propensione all’investimento ed il collegamento con gli investitori privati e i clienti.
Le PMI vengono quindi supportate attraverso: la facilitazione della partecipazione ad eventi di intermediazione (ad es. fiere commerciali), l’assistenza nel reperimento di capitali di rischio e altri servizi di sostegno all’innovazione offerti tramite la rete Enterprise Europe Network (EEN).

 

Vuoi approfondire le opportunità dello SME Instrument?

Richiedi un incontro con i nostri specialisti



Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.