Contabilità analitica e industriale

Legge di Bilancio: come cambiano le misure per le imprese

Il testo definitivo del disegno della Legge di …
IFRS 16: eliminata la differenza tra leasing operativo e leasing finanziario

IFRS 16 è il nuovo principio contabile internazionale …
Bilanci 2017: migliora la redditività delle imprese italiane

Buone notizie per l’impresa italiana: dall’analisi dei Bilanci …
Industria 4.0, il Controllo di Gestione e i Sistemi di contabilità analitica

Il vantaggio di investire nei sistemi di controllo …

Le competenze di ACF aiutano il management aziendale a definire i fattori di vantaggio competitivo di medio-lungo periodo, sviluppando sistemi di analisi che supportino la gestione dell’impresa e le decisioni in relazione ai fattori di cambiamento interni e di mercato.

I servizi erogati sono di fondamentale importanza per analizzare la redditività, controllare i costi aziendali e accrescere la disponibilità di informazioni strategiche nella pianificazione a lungo termine:

  • Contabilità analitica e industriale;
  • Pianificazione e controllo di gestione;
  • Budgeting;
  • Analisi delle prestazioni e dei KPI;
  • Business intelligence.

La collaborazione con professionisti esterni altamente specializzati consente di completare l’offerta con servizi di analisi dei processi aziendali, finalizzati a ridurre gli sprechi, promuovere l’efficienza operativa delle aziende e ottimizzare il lavoro delle risorse umane attraverso strumenti informatici evoluti e procedure adeguate:

  • Lean Management (Lean Production, Lean Office);
  • Innovazione digitale;
  • Software selection;
  • Trasferimento tecnologico (ingegnerizzazione e controllo dei processi).

Le aziende potenzialmente interessate a questo sono quelle che hanno le seguenti necessità:

  • Controllo economico: verifica dei risultati;
  • Controllo esecutivo: ci deve essere una coerenza tra come è organizzata la contabilità analitica e come sono organizzati i centri di responsabilità. Permette quindi di valutare i risultati raggiunti dalle unità organizzative che operano ai vari livelli dell’organizzazione (centri di responsabilità);
  • Supporto al processo decisionale: in funzione delle scelte che l’azienda vuole prendere deve orientare la contabilità analitica in funzione dei criteri di convenienza economica (ad esempio per il make or buy i costi dovranno essere suddivisi per singolo reparto);
  • Motivazione/morale: influenzare, attraverso la definizione di obiettivi e la rilevazione dei risultati (di natura economica) assegnati alle differenti unità organizzative, i comportamenti e le motivazioni dei gruppi e degli individui che costituiscono l’organizzazione aziendale.

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.