28.08.18 ore 16.29

Nuova Sabatini: semplificazione delle procedure per ottenere l’agevolazione

Con la Circolare Direttoriale del 3 agosto 2018, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 186 dell’ 11 agosto 2018, il Ministero dello Sviluppo Economico è intervenuto introducendo alcune semplificazioni per facilitare l’accesso delle aziende all’agevolazione Nuova Sabatini.

In particolare il Ministero ha semplificato la documentazione da allegare alle domande di agevolazione e alle richieste di erogazione. Inoltre, la Circolare ha aggiornato l’elenco dei beni ammissibili, aprendo alla realtà aumentata, alle ricostruzioni 3D e alla rilevazione telematica di prestazione e al drop shipping.

Cos’è la Nuova Sabatini?

La Nuova Sabatini è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico, per facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese. La misura sostiene gli investimenti per acquistare o acquisire in leasing macchinari, attrezzature, impianti e beni strumentali e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

A quali aziende e quali settori si rivolge?

Possono beneficiare dell’agevolazione le micro, piccole e medie imprese (PMI) che alla data di presentazione della domanda sono costituite e regolarmente iscritte al Registro delle Imprese. Sono ammessi all’agevolazione tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, ad esclusione di attività finanziare e assicurative e di attività connesse all’esportazione.

Cosa finanzia la Nuova Sabatini?

L’agevolazione finanzia l’acquisto di «beni nuovi e riferiti alle immobilizzazioni materiali per “impianti e macchinari”, “attrezzature industriali e commerciali” e “altri beni”, ovvero spese classificabili nell’attivo dello stato patrimoniale alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4 dell’articolo 2424 del codice civile, nonché a software e tecnologie digitali».

Per essere accettabili gli investimenti devono soddisfare il requisito di autonomia funzionale e devono essere correlati all’attività produttiva svolta dall’impresa. 

Ecco il testo completo della Circolare Direttoriale del 3 agosto 2018.

Contattaci per una consulenza sugli investimenti in tema Industria 4.0.:



Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.