27.01.17 ore 18.21

Manunet: fino a 150.000 euro a fondo perduto

Regione Lombardia ha stanziato 1 milione di euro per co-finanziare“MANUNET TRANSNATIONAL CALL 2017”, l’iniziativa del Programma europeo Horizon 2020 volta a sostenere progetti di ricerca ad alto rischio e con orientamento internazionale nel settore manifatturiero.

Il bando, aperto dal 16 gennaio, prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto fino a 150 mila euro per ogni impresa lombarda partecipante, con l’obiettivo di rafforzare le capacità industriali e le prospettive di business delle PMI dei paesi aderenti, promuovendo la creazione di partnership internazionali.

Chi sono i beneficiari del fondo?

Il bando è aperto alle PMI, alle grandi imprese e agli organismi di ricerca pubblici e privati.

I partenariati devono coinvolgere soggetti di almeno 2 paesi differenti e almeno 2 PMI.

Stati aderenti al fondo:

Federazione russa, Germania, Israele, Italia, Lussemburgo, Spagna, Turchia.

Regioni aderenti al fondo:

Asturias (ES), Basque Country (ES), Castilla y León (ES), Catalonia (ES), Gelderland (ND), Lombardia (IT), Navarra (ES), Noord-Brabant (ND), Overijssel (ND), Piemonte (IT), Puglia (IT), Toscana (IT), Wallonia (BE) e Western Greece (GR).

Agevolazione

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto, per un massimo di 300.000 euro a progetto e 150 mila euro per partecipante, secondo le seguenti percentuali:

Ricerca industriale:

Grandi imprese: 50%

Medie imprese: 60%

Piccole imprese: 70%

Organismi di ricerca: 50%


Sviluppo sperimentale:

Grandi imprese: 25%

Medie imprese: 35%

Piccole imprese: 45%

Organismi di ricerca: 25%

 

Interventi ammissibili grazie al fondo

I progetti, di durata massima di 24 mesi, devono essere inquadrati all’interno di uno dei seguenti ambiti:

  • Knowledge-based engineering, information and communication technologies for manufacturing (industrial robotics, computer-aided engineering and design, automated manufacturing, zero defect manufacturing, product lifetime management, etc.).
  • Manufacturing technologies for environmental and energy applications including resource efficiency and recycling
  • Adaptive manufacturing technologies including processes for removing, joining, adding, forming, consolidating, assembling
  • New materials for manufacturing (alloys, lubricants, coatings, textile fibres, construction, composites, insulation, etc.).
  • New manufacturing methods, components and systems (development of demonstrators, devices, tooling and equipment, logistic systems, etc.).
  • Other technologies, products and services related to the manufacturing field.

 Spese ammissibili

Sono ammesse ad agevolazione le spese relative a personale, attrezzature, contratti di fornitura, beni di consumo, spese generali, sostenute durante la durata del progetto.

 Tempistiche per ottenere il fondo

Invio Pre-proposals: entro le ore 17.00 del 17 marzo 2017

Primo feedback: maggio 2017

Invio Full proposals: entro le ore 17.00 del 12 luglio 2017

Risultati finali: ottobre 2017

Richiedi un incontro con i nostri specialisti

 



Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.