17.04.18 ore 16.50

IFRS 9: la rivoluzione nei rapporti banca-impresa

Il 1° Gennaio 2018 è entrato in vigore il nuovo standard contabile IFRS 9. Il nuovo principio internazionale porterà anche in Italia a modifiche importanti in ambito bancario, infatti gli istituti di credito saranno tenuti a valutare con metodologie più rigorose il rischio aziendale.

Nuovo standard e nuova classificazione

Il nuovo standard identificato dallo IASB nell’IFRS 9 dovrà garantire anche un più tempestivo riconoscimento delle perdite attese. L’obiettivo di queste modifiche è di semplificare le regole esistenti e rafforzare la fiducia degli investitori nei bilanci delle banche e, in forma più estesa, dell’intero sistema finanziario.

La classificazione determina come le attività finanziarie sono contabilizzate in bilancio e, in particolare, il modo in cui sono valutate su base continuativa. I requisiti per la loro classificazione e valutazione sono il fondamento della contabilizzazione degli strumenti finanziari.

IFRS 9: la tempesta perfetta

Ciò che da molti esperti è stata definita come “la tempesta perfetta”, avrà delle conseguenze significative nel rapporto tra banca e impresa, non solo in fase di erogazione di nuova finanza, ma anche per i contratti di finanziamento in essere. Il problema maggiore per quanto concerne l’azienda, è rappresentato dalla possibilità, peraltro elevata, di essere classificata nella classe di rischio stage 2, con rilevanti ricadute in termini di oneri finanziari e finanziabilità futura.

IBS Consulting & ACF, in virtù di questo cambiamento di scenario, ha deciso di dotarsi degli stessi strumenti diffusi tra i gruppi bancari (conformi quindi agli IFRS 9), per supportare le aziende in questa fase di cambiamento e rispondere alla domanda più importante “come mi valuta la banca?”.

Di questi temi ne abbiamo parlato anche durante i nostri recenti momenti di approfondimento IFRS 9:

Cosa cambia per le imprese

Come ti valuta la banca

Richiedi l’analisi esperta

In vista della chiusura del bilancio, IBS Consulting & ACF, offre la possibilità alle aziende di effettuare un’analisi del rischio gratuita comprendente l’esercizio 2017.



Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.