11.06.18 ore 18.20

Approvato il bando Storevolution

È stato approvato il bando Storevolution, per investimenti finalizzati all’innovazione di micro, piccole e medie imprese commerciali. L’obiettivo del bando, che prevede una dotazione finanziaria pari a 9.500.000,00 Euro, è aiutare le imprese commerciali ad affrontare i cambiamenti della rivoluzione digitale, agevolandone l’adattamento ai nuovi comportamenti di acquisto dei consumatori, per permettere un riposizionamento strutturale del modo di fare negozio.

Soggetti beneficiari 

Possono beneficiare della misura le micro, piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa, in forma singola o aggregata, aventi almeno un punto vendita in Lombardia e che svolgano un’attività classificata con i codici ATECO 2007 G47 compresi tutti i sottodigit.

Caratteristiche dell’agevolazione e interventi agevolabili

Le domande possono essere presentate sia in forma singola che in forma aggregata. Per le domande presentata da imprese in forma singola l’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 20.000 euro. Per le domande presentate da imprese in forma aggregata (minimo 6 imprese) l’agevolazione prevede invece un contributo a fondo perduto pari al 60% delle spese ammissibili per un massimo di 60.000 euro per aggregazione. 

Caratteristiche dell’agevolazione e Regime di Aiuto

Per le domande presentate da imprese in forma singola l’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto, nel limite massimo di 20.000 euro, pari al 50% delle sole spese considerate ammissibili. 

Per le domande presentate da imprese in forma aggregata (minimo 6 imprese) l’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto, nel limite massimo di 60.000 euro per aggregazione, pari al 60% delle sole spese considerate ammissibili.

Il bando prevede soglie minime di investimento: non inferiore a 10.000 Euro per le domande presentate da imprese in forma singola, non inferiore a 20.000 Euro per le domande presentate da imprese in forma aggregata.

Interventi agevolabili

Che tipo di interventi rientrano nelle agevolazioni del bando Storevolution? Sono ammissibili gli interventi per l’acquisto di soluzione e sistemi digitali per: 

organizzazione del back-end nei processi di interazione retailer-fornitore o nei processi interni del retailer, come i sistemi ERP. Soluzioni a supporto della fatturazione elettronica di self scanning, business intelligence e business analytics. Soluzioni per migliorare le performance di magazzino, come il voice picking e sistemi per monitorare i clienti in negozio. Sistemi per il demand and distribution planning, sistemi di tracciamento dei prodotti lungo la supplii chain attraverso RFId, soluzioni intelligent transportation system. 

sviluppo di servizi di front-end e customer experience nel punto vendita: sistemi per pagamenti innovativi o per l’accettazione di couponing e loyalty. Chischi, light box, totem e touchpoint. Sistemi di cassa evoluti e Mobile POS, Electronic Shelf Labeling, Digital signage, vetrine intelligenti, specchi e camerini smart, realtà aumentata, sistemi di sales force automation, sistemi di in store mobility, sistemi CRM, proximity marketing, sistemi di self-scanning;

omnicanalità con integrazione con il retail online: sviluppo di canali digitali per supportare le fasi di pre-vendita, post-vendita o per abilitare la vendita, sviluppo di app e mobile site per le fasi di pre-vendita, post-vendita o per abilitare la vendita; siti informativi/e commerce e app/mobile site.

Termini per le domande e la realizzazione degli interventi

Gli interventi dovranno concludersi entro 15 mesi dalla data di pubblicazione del decreto di concessione. 

Le domande dovranno essere presentata dalle ore 12.00 del 10 settembre 2018 fino alle ore 12.00 dell’8 ottobre 2018.

Richiedi un incontro con i nostri specialisti



Torna indietro

Richiedi la tua consulenza

Ogni martedì, dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 14.30 alle 18.30 tramite Skype insieme ad un nostro consulente.